Crea sito
Viajar descanta, ma chi parte mona torna mona

Posts tagged italia

Vagabondaggi-Laguna e Terraferma (photogallery)

Piccolo post…poche parole tra Venezia e la Terraferma..da qualunque occhio se li guardi “xè tera e aqua…solo tera e aqua”

Very short post…just a few word about Venice and the Mainland…from any point of view you can watch them “xè tera e aqua…solo tera e aqua” ( there are land and water…only land and water)

 

 

 

 

Scacciapensieri-Siena

il primo impatto, venerdì, è stato guastato da una pioggia infastidente seppure non troppo insistente. La prima passeggiata per i vicoli e per le contrade della città è stata solo approssimativa e superficiale proprio per la scomodità di ombrelli e buio.
Mi sono parzialmente rifatto nei tardi pomeriggi di sabato e domenica quando, di ritorno dalle gite in provincia, ho cercato di captare tutto quello che mi era sfuggito in quell’infausto venerdì!
Della città murata e dei suoi abitanti, viscerali contradaioli, ho apprezzato il gusto estetico del centro storico e del suo Duomo, la maestosità della chiesa di San Domenico, e i vicoli tutti. Anche se, in sincerità, i paesini della provincia mi sono piaciuti molto di più, il capoluogo mi ha offerto le sue fantastiche leccornie…
come dimenticare una qualunque delle sue osterie, disseminate dentro e fuori i vicoletti? Forse una in particolare, l’osteria il grattacielo, via dei termini….panche di legno, tovaglie a quadri, vino rosso della cantina sottostante e i fantastici sughi del cuoco…briciole di pane con acciughe e prezzemolo..con i porcini…con acciughe, capperi e pomodori secchi…. tanto per citarne qualcuno…SLURP!!!!
stregato dal sublime Pecorino ( assaggiato nelle varie stagionature e condito con mostarde al vin santo e marmellate di peperoni…) mi porto a casa delle squisitezze…a compimento di ciò che rappresenta questa gita…la scoperta…di ghiottonerie!!!!!
ps: capitolo a parte meritano i vini…dal Chianti classico ( corposo e pastoso) allo scoppiettante Morellino al delicato Vernaccia ( assaggiato a San Gimignano)…concludendo con il rosso di montepulciano.

Un sueño argentino- sobre la mezcla

sobre l’argentina ovvero dedica alla mezcla

sobre la mezcla o sobre la locura argentina. De verdad sobre las dos cosas juntas…que no se puede dividirlas…por esto hecho somos primos.

Somo primos. Siamo cugini..molto di più di quanto noi ( argentini, spagnoli e italiani pensiamo. Ma come nasce questo sentimento di vicinanza così stretto…così familiare?

Quando sono atterrato ho istintivamente cercato nel paesaggio qualcosa che mi ricordasse la vecchia europa…solo dopo mi sono reso conto che mi sbagliavo!

Dovevo guardare i visi e ascoltare le parole…lì ho trovato l’europa o quantomeno la sua parte migliore, quella che stiamo dimenticando. La stiamo dimenticando perchè abbiamo, quasi irrimediabilmente, perso la memoria di ciò che siamo e di ciò che siamo stati: una mezcla.

Confinati nei nostri micro-ambienti, alimentati da cure di paure e psicosi in sovradosaggio continuo, abbiamo scelto l’autismo della xenofobia. Vale a dire sbarrare bocca, occhi e orecchie alla curiosità e alla voglia di sedersi ad ascoltare.

E’ nel senso di quel mio sentirmi a casa, di questa accoglienza di cui parlavo prima che vedo la Mezcla argentina perchè è nel sedersi ad ascoltare chiunque sia venuto qui, sia stato prima spagnolo, italiano, tedesco, scozzese, inglese, ebreo, russo e paraguagio, boliviano, cileno poi, il senso di questa mezcla.

Sedersi ad ascoltare e interrogarsi sulle contraddizioni di ciò che significa argentinità.

Mi chiedo se sia questo motivo che spinge tutti quei ragazzi e ragazze europei, tanti veramente tanti, che ho incontrato e con cui ho parlato, perdidos en la locura argentina…

me parece que esto es un buen pays por perdirse….

Saudade de Lisboa-Bon Natao

Natale

ore 9.31

il mattone nello stomaco è sempre lì, lo sento nella sua interezza, nel suo peso nello stomaco. la decisione su che fare non è stata ancora presa. lo stomaco è ancora ribaltato come venerdì, sento il peso della responsabilità di prendere una decisione importante. ho cercato di ascoltarmi…qualcosa è venuto fuori…forse non tutto.

sento lo stallo. domani dormo in italia…e comincio a preoccuparmi di non aver deciso ancora.

Follow girandoliere.org

Translation


Post di Viaggio

TravelPhoto Playlist




Forgot?
Register
5 visitors online now
0 guests, 5 bots, 0 members
Max visitors today: 15 at 02:08 am UTC
This month: 37 at 10-15-2019 11:35 pm UTC
This year: 309 at 05-29-2019 06:53 pm UTC
All time: 309 at 05-29-2019 06:53 pm UTC