Crea sito
Viajar descanta, ma chi parte mona torna mona

Un sueño argentino- Quebradas y Cafayate

Quando la natura supera l’umana fantasia! Ecco a voi las quebradas del las conchas y la quebrada de las flenchas.

Affittata la macchina con una ragazza francese Couchsurfer ci siamo diretti da Salta verso Cayafate in direzione sud a circa 180 km. Queste montagne mostrano su di sé come un vestito che la natura-stilista ha creato su misura per loro: l’acqua e il vento hanno dato a queste montagne un aspetto unico nelle tonalità di colori ( anche se predomina l’ocra) e nelle forme. Scavando e creando, dalla nuda roccia, degli effetti quasi pittorici!

Seguendo questa strada è difficile non volersi fermare al lato della strada più e più volte in un raptus fotografico!! Con la luce appannata data da un incredibile ( per queste zone) giornata di cielo coperto ci siamo diretti verso Cafayate, una delle cittadine più importanti nella ruta 40: la strada del Vino.

Dopo una bella serata in comapgnia di Chiarlie, il gestore dell’ostello, e dei suoi amici, decidiamo di ripartire per completare la seconda giornata di escursione. E partiamo così per ammirare las quebradas de las flenchas e tutta la zona della valle circostante….

Ci accoglie la luce violenta del mattino riportandoci immediatamente nella dimensione del NorteOeste!! Ci accompagna sempre, nelle lunghe ore di auto lungo la strada sterrata di pietra e buche, facendoci apprezzare in tutti i suoi colori le valli cirostanti. Incredibili a vedersi le piante delle vigne in basso e le montagne steppose e semidesertiche poco più alto.

Ma forse è prorpio tutta questa luce che rende possibile apprezzare a pieno l’enorme varietà di colori e sfumature che tutta la valle dona…si passa dalle tinte giallo paglia del paesino di Angostura a quelle ocra di pochi kilometri più un là, dal verde delle vigne e degli arbusti prima di arrivare a Molinos al giallo sabbia che ci accoglie a Cachi.

Come un esplosione di colori che ci accompagna in questa lunga lunghissima escursione di quasi 500 km….prima di ritornare a Salta con gli occhi stanchi e impressionati come la pellicola della macchina fotografica….

E domani Humauaca

Similar posts

Follow girandoliere.org

Translation


Post di Viaggio

TravelPhoto Playlist




Forgot?
Register
9 visitors online now
0 guests, 9 bots, 0 members
Max visitors today: 18 at 04:05 am UTC
This month: 23 at 11-03-2018 11:46 am UTC
This year: 37 at 07-04-2018 04:44 am UTC
All time: 298 at 09-20-2017 10:11 pm UTC