Crea sito
Viajar descanta, ma chi parte mona torna mona

Posts tagged plaza italia

Pachamama-Palermo, Capital Federal Buenos Aires

Passeggiando nel tardo pomeriggio, mi trovo ad iniziare a conoscere questo quartiere, nell’altra visita solo sfiorato…

E gironzolo…gironzolo…talmente tanto che mi dimentico persino di scattare foto. Mi immergo in questo quartiere con una strana sensazione di stupore. Quella sorpresa nel vedere Capital Federal cosi’ nuovamente diversa dal resto della citta’.

In questo autunno piovoso, Palermo ha un cappotto leggero dove si vanno a posare le foglie gialle che cadono dai molti alberi lungo i viali. D’aspetto curato, il quartiere borghese non si veste d’un liberty altoborghese come la vicina Recoleta. Esprime una sua quiete di viali, parchi e casette basse.

L’effetto e’ quello di una romantica decadenza nostalgica. Il che non dispiace gli occhi e i sensi del visitatore dal passo lento quale, ad esempio, sono io….

Un sueño argentino- Museo di Arte LatinoAmericana y Palermo Chico

Veramente una bella e piacevole scoperta quel museo d’arte LatinoAmericana. 2 piani per ripercorrere il ventesimo secolo .

E allora passare un paio di ore qui è stato un bel modo di iniziare una reciproca conoscenza, sopratutto con la pittura.

Ho apprezzato sopratutto il primo piano, dove c’erano alcune opere di pittori argentini ( come la piacevole scoperta Berni).

Il secondo piano, dedicato quasi totalmente a Andy Wahrol è stato quello che è stato. Alcune cose, sopratutto le polaroid e le serigrafie mi sono piaciute. ..il resto, a essere sinceri no. Ma questo dipende da me e dal fatto che lo trovo a volte eccessivo nel suo cercare la provocazione a tutti i costi…a essere eccessivo e strabordante per il solo gusto di esserlo..a priori.

mi piace. Mi piace l’idea di avere una valvola di sfogo in questa caoticità di Buenos Aires…in questa, che con i suoi 7 milioni di abitanti ( 14 milioni se si conta la Gran Buenos Aires), qualcuno ha definito l’unica metropoli dell’emisfero australe.

Con Palermo Chico, quartiere della borghesia alta, si ritorna a mille volti di Santa Maria del Buen Ayre. E allora gironzolo non molto, complice anche una stanchezza atavica, soltanto fino a Plaza Italia.

Ma è nella parte sud, partendo dalla lunghissima avenida del Libertador, che mi godo tutta la parte verde dei quartieri di Recoleta e Palermo.

Prima di arrivarci l’Avenida è un susseguirsi di case private ( che sembrano ville) e di palazzi eleganti quasi tutti con un bel pezzo di verde davanti ( e ognuna con il suo giardiniere !).

Ma poi, svoltando a sinistra a sinistra verso Palermo Viejo…su su verso Avenida Sarmiento un esplosione di parchi e giardini che ti mette di buon umore. Tutto questo polmone verde

Ps: messaggio di servizio per tutti quelli che mi hanno chiesto di mettere tante foto: ragazzi pazientate un attimo, vi prometto che le metto! E’ che non sempre è facile trovare il tempo! Invito comunque tutti a scrivere i commenti per suggerimenti, richieste, deliri…non siate timidi!

Follow girandoliere.org

Translation


Post di Viaggio

TravelPhoto Playlist




Forgot?
Register
1 visitors online now
0 guests, 1 bots, 0 members
Max visitors today: 7 at 03:42 am UTC
This month: 31 at 10-05-2018 05:24 pm UTC
This year: 37 at 07-04-2018 04:44 am UTC
All time: 298 at 09-20-2017 10:11 pm UTC