Crea sito
Viajar descanta, ma chi parte mona torna mona

Posts tagged adriatico

SalentoMeStaPresciu-Adriatica

Costa Adriatica

Per avere una idea di cosa è la costa adriatica

LEUCA

Santa Maria di Leuca, la sua inossidabile bellezza e la Madonna che, dall’alto, divide e dà la sua benedizione alla costa adriatica e a quella ionica. Per chi non l’ha mai vista e per chi si scattariscia 100km per andare a vederla, la processione della Madonna sul mare che si tiene a Leuca è una esperienza straordinaria, di Sud e Magia.

#girandoliere #salentomestapreciu

CASTRO

Il piccolo accampamento militare ( castrum in latino)  è una delle perle più belle della costa  salentina. Non è solo l’aurea leggendaria che circonda il suo castello, fortezza da cui i messapi prima e i romani poi, controllavano tutta la litoranea adriatica. E nemmeno solo la meraviglia della grotta Zinzolusa, talmente bella e fragile da essere scelta da Carmelo Bene come parziale set per il suo capolavoro, Nostra Signora dei Turchi.

 

OTRANTO

#girandoliere #salento #otranto

Cosa dire di più della perla bianca? cosa dire di più del suo piccolo centro, patrimonio Unesco dal 2010 ? cosa dire della porta d’italia sul mediterraneo e sul medio oriente?

Solo passeggiare in punta di piedi e lasciarsi cullare dai vicoli, fermarsi ed assaporare il mare.

 

 

Il Ballo di San Vito-Costa Adriatica e Grecìa

Adriatica come costa e paesi che si affacciano a questo mare nostrum. Ma non mi fermo solo alle spiagge per spingermi verso l’immediato interno della Grecia salentina.
Quando parlo di cio’ che per me e’ mare di questo tratto di mare parlo. Non mi nascondo dietro un dito:quando avevo 4o5 anni mio padre mi disse:oggi ti porto a vedere che cos’e’ per davvero il mare! Il proseguio ideale di quella frase paterna potrebbe essere: chiudi gli occhi e apri i sensi ai colori, ai profumi del mare!
Castro, Santa Cesarea e Leuca tra i piu’ famosi..Porto Badisco, il Ciolo e Sant’Andrea tra quelli meno..la toponomastica di scogli, insenature e meraviglie del mare meum.

Abbandonate le maestosita’ barocche della citta’ non e’ facile farsi sedurre dai paesini. All’ apparenza schivi e autocentrati, racchiudono unaumanita’ che ti conquista se solo te ne dai il tempo. Le inconfondibili piazze eville comunali( giardini dove la gente si ritrova a passeggiare, chiaccherare e salutare i compaesani) sono il segno inconfondibile di questa metavigliosa autenticita’. In tutta la provincia, a voler cercare, si trovano queste enclavi di profondo Sud. Questa volta mi sono dedicato un po’ di piu’ alla Grecia, isolotto di terra rossa e paesi, dpve ancora si trova qualche vecchietta che parla il vecchio dialetto…il grico. Tra i vari Castrignano, Melpignano e Calimera un plauso speciale lo merita Martano. Cittadina in cui la lungimiranza e la cura ha permesso di valorizzare il suo piccolo centro e la sua “chiesa madre” come un gioellino. Bellezza da assaporare passeggiando a ritmo lento….lento…

Follow girandoliere.org

Translation


Post di Viaggio

TravelPhoto Playlist




Forgot?
Register
4 visitors online now
0 guests, 4 bots, 0 members
Max visitors today: 4 at 08:18 am UTC
This month: 31 at 11-10-2017 06:56 am UTC
This year: 298 at 09-20-2017 10:11 pm UTC
All time: 298 at 09-20-2017 10:11 pm UTC