Crea sito
Viajar descanta, ma chi parte mona torna mona

Posts tagged tapas

LaRumbaDeMadrid-Ir de Tapas

con la preziosa collaborazione esterna proviamo a stilare una classifica ironicamente seria delle arti culinarie sperimentate a madrid. Cercherò di dare quindi conto di alcuni ( trascurando i meno importanti) luoghi ( bettole, trattorie, bodegas, restaurantes, tapacerias, cervezerias ) che hanno alliettato le mie giornate madrilene ( …e naturalmente hanno fatto lievitare la mia panza!!!)

CAFE’ VINTAGE ( Calle espiritu santo, Malasaña). Segnalo il posto per l’arrendamento con una serie di carinerie e di mobilio sospeso a metà tra gli anni 50 e 60….il nome è un programma. Decisamente grazioso.

CERVEZERIA SANTA ANA ( Plaza Santa Ana): protettrice degli affamati con 3 euro in tasca ( tanto costano infatti due cañas, ordinate le quali potrete sfamarvi in maniera ottima con stuzziche e tapas che mi daranno a gratis). Il tutto in ambiente bettola spagnola.

BODEGA EL JAMON ( Calle Jesus y Maria-Lavapies). La dueña ( la proprietaria) oltre alle solite tapas gratis ( di dimensioni alquanto esagerate )quando ordinate una birra

si può ordinare una media racione ( per 4-5€ dipende se carne, pesce o formaggio) pantagruelica. Atmosfera ancora di più da bettola lercia e quindi meravigliosa…. si mangia al bancone fino a scoppiare…indirzzo super!!!!!!

RESTAURANTE ARTEMIDA ( Calle Ventura de Vega vicino Plaza Santa Ana): ristorante Veg, personale scortese e antipatico…..ma quando sarete riusciti a ordinare ve ne strafotterete!!!! tra i vari piatti ve ne segnalo uno super ( Melanzane besciamella-formaggio capra-sugo- “Berenjenas Artemida”)e uno da orgasmo ( Melanzane al forno con trito di pinoli, prezzemolo, zucca, cipolla, anacardi- Berenjenas Reina de Africa). Se ve le fate accompagnare dal Rioja tinto della casa la spanzata è assicurata!!!!

EL COMUNISTA ( sull’insegna c’è scritto però Tienda de Vino- Calle Figueroa 35)….si entra in una stanzetta con atmosfera da anni 50, a cui non dareste niente se non fosse per la foto del Real di Di Stefano. Poi si entra in una saletta con pochi tavoli, tutti ammassati come in una bettola che si rispetti, tovaglie di carta e personale gentilissimo. Non c’è spazio per elencare tutte le leccornie che il posto propone. Semplicemente rustico, popolare, buono…in una parola il migliore…senza avversari….!!!!

LaRumbaDeMadrid-Plaza de Santa Ana

una piccola menzione merita Plaza de Santa Ana.

Ma sopratutto i suoi localini….anche perchè davvero che la piccola piazzetta ( che nel corso del tempo ha conosciuto diversi volti e rifacimenti) sia stata modellata a partire dai vari cafè, tapacerias e tabernas che la costellano.

Qui prima di tutto…o meglio…prima di ogni altro posto ( anche perchè è stato il primo impatto) in questo ritorno….c’è il sapore di spagna…..ci sono i prosciutti appesi alle pareti…la gente accalcata al banco che ordina birra fresca accompagnata da un numero di stuzzichini, cicchetti e assaggini che voi umani, nemmeno nei vostri sogni più lussuriosi, potete immaginare….

LaQueridaVozDeSevilla-Navididad

Persi tra le viuzze viste ieri sera, in un silezioso spettacolo, di cui eravamo gli unici a poterne godere,  il ciotolato delle stesse calli dietro plaza encarnacion si è consumata, forse troppo presto questa vigilia. il giorno di natale,  irradiato da un tiepido tepore, scorre veloce quando si tratta di passare accanto alla maestosità d’una cattedrale romanica o ai jardines de alcazar…ma si riempe d’una quieta gioia nel lungofiume…passegiata, sembra, molto cara ai sivigliani, dai bimbi in passeggino alle coppie di nonni..discorsi e silenzi…sole caldo rigenerante nel corso  d’una mattinata passata in compagnia del gualdaqivir…

e ancora passeggiare con al casualità eletta ad unica bussola lungo i margini del barrio de macarena…x finire a tapas e dolci cervecitas a plaza san salvador.

Sevilla..città di viuzze e ciottolati tinta pastello, incastonati di giardini e graziosità sparse quà e là con gusto…in un contestodi rara vivivbilità. si respira quiete e voglia di godersi la vita  ipnotizzate dalle parole cantilenate con accento andaluso nei bar e nelle calles…

Follow girandoliere.org

Translation


Post di Viaggio

TravelPhoto Playlist




Forgot?
Register
1 visitors online now
0 guests, 1 bots, 0 members
Max visitors today: 10 at 10:37 am UTC
This month: 22 at 09-14-2020 05:05 pm UTC
This year: 32 at 05-31-2020 09:57 pm UTC
All time: 309 at 05-29-2019 06:53 pm UTC