Crea sito
Viajar descanta, ma chi parte mona torna mona

#ladanubiana-Alcune Riflessioni

#ladanubiana-Alcune riflessioni

#ladanubiana
400 km in bicicletta, da Platting (Germania) a Vienna ( Austria), 66,6 km/giorno

Il tratto di Ciclabile del Danubio che ho fatto io ( l’intero percorso prima e finisce molto dopo) e’ un piccolo gioellino di organizzazione e logistica: un intero percorso protetto, una segnaletica puntuale, il recupero di strade secondarie, la riconversione di interi paesini e villaggi, il collegamento con altre ciclabili. In Baviera e in Austria sono riusciti a riconvertire una fogna inquinata( il Danubio) in una attrazione turistica che ha dato lavoro e sviluppo a tutti i paesini lungo le sue sponde ( ospitalita’, ristorazione, manutenzione strade, biciclettai,etc..). Il classico lavoro ben fatto: turismo ed economia green.

 

Volgo lo sguardo in Italia e mi fa una rabbia enorme sapere che il progetto VENTO ( acronimo del progetto di ciclabile lungo il Po per collegare Venezia e Torino) e’ nelle belle intenzioni dei promotori da 15 anni. Un progetto di collegamento ciclabile per collegare NordOvest e NordEst: un’idea che porterebbe lavoro e sviluppo lungo il Po, semplicemente COPIANDO quello che hanno fatto i nostri vicini. Mi chiedo se non sia normale pensare a rinchiudere gli assessori del turismo di Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto. Chiudergli in una stanza e farli uscire solo dopo che abbiano prodotto un progetto operativo, realizzando finalmente un’idea che e’ impantanata da dieci anni per gelosie politiche e lungaggini burocratiche!

Similar posts

Follow girandoliere.org

Translation


Post di Viaggio

TravelPhoto Playlist




Forgot?
Register
2 visitors online now
0 guests, 2 bots, 0 members
Max visitors today: 4 at 06:37 am UTC
This month: 30 at 06-19-2018 02:04 pm UTC
This year: 31 at 03-14-2018 04:09 pm UTC
All time: 298 at 09-20-2017 10:11 pm UTC